Prosecco Superiore Sommariva Brut: carattere ed eleganza

Il carattere e l'eleganza del Prosecco Superiore Sommariva Brut sono l'anima di uno spumante
concepito nella terra, nato dal lavoro e cresciuto dall'esperienza.

Alcuni vini, forse più di altri, sanno rivelare la propria identità già dal primo sorso. Esibiscono il tratto di un'annata in una sfumatura di colore, offrono un assaggio di un fortunoso equilibrio della stagione in una punta di acidità più o meno smussata, nell'intensità dei profumi ed infine sanno svelare la paternità del territorio attraverso la densità del corpo, un'imperfezione oppure un tratto caratteristico inconfondibile.
Il nostro Prosecco Superiore Brut, dal carattere deciso e la sua naturale eleganza è un vino che sa raccontare di se stesso e del suo territorio a partire dall'aspetto che più lo identifica, la mineralità.

FIGLIO DI UN TERRENO FERRETTIZATO

Il Prosecco Superiore Sommariva Brut è figlio di un terreno ferrettizato, ossia un terreno ricco di minerali di ferro che oltre a conferire il caratteristico sentore minerale al vino determina la colorazione rossastra così identificativa di alcuni tratti del suolo del territorio di San Pietro di Feletto tanto da aver dato il nome alla collina sulla quale sorge la nostra cantina, Palazzo Rosso. Il terreno ferrettizzato altro non è che una formazione geologica nata dal fenomeno carsico dell'erosione delle acque fluviali che scorrendo nei secoli su questa parte di territorio ha lavato via dal terreno soprattutto le sostanze calcaree lasciando in evidenza solo quelle minerali.

I nostri vigneti affondano le radici in questi vasti banchi di terra rossa assorbendo microparticelle di minerali; i tratti del patrimonio genetico che si rinnovano ogni anno col processo di vegetazione della vite e la loro interazione con il microclima completa il fenomeno donando al Prosecco Superiore Sommariva Brut quella sfumatura odorosa di gesso e polvere che noi identifichiamo come mineralità.

È in questa terra così particolare quindi che la personalità del nostro vino viene concepita. Un sistema collinare eterogeneo e unico in cui l'antico scorrere delle acque ha modellato gole profonde e dolci altipiani, facendo emergere rocciose protuberanze e dando vita a rigogliosi boschi che creano fasce di microclima diverse in cui la vite risponde in maniera diversa. Sta solo all'esperienza dell'uomo cogliere i frutti e valorizzarli secondo i propri valori e la propria visione.

 

DALLA TERRA ALL'UOMO

Dalla terra all'uomo il cerchio si chiude. Se è vero che un vino nasce nella terra interagendo con i fattori naturali del luogo è anche vero che l'uomo ha il dovere di fare il possibile per creare i presupposti giusti affinché questo accada. Con il nostro lavoro accompagniamo alla nascita il nostro Prosecco Superiore Brut, con cura ad ogni annata. Nel tempo abbiamo scelto i cloni di Glera giusti per il suolo argilloso e morenico di questo altopiano, fertile e profondo; abbiamo individuato la giusta l'esposizione dei vigneti al sole in modo che ci fossero le ore di luce ed il calore necessario a far maturare le uve; abbiamo sperimentato i sistemi di allevamento in grado di contenere rese e vegetazione e che prevenissero o limitassero i danni delle gelate primaverili o dei venti troppo freddi. Il resto è un semplice osservare come la vite interagisce con tutto il sistema pedo-climatico di questa area, forgiando il proprio carattere naturalmente, intervenendo il meno possibile, dove possibile, nel precario equilibrio stagionale.

Dalla terra all'uomo attingiamo alle nostre esperienze per far nascere un Prosecco Superiore Brut dal carattere schietto e genuino. Una lavorazione attenta e rispettosa che impiega il giusto tempo per far crescere uno spumante dal colore brillante, dai profumi freschi e vibranti, dal corpo pieno ed armonico, un chiaroscuro espressivo che riscatta una personalità che svela la sua chiara origine territoriale.

 

 

Leggi tutto...

MIGLIORI VINI ITALIANI DI LUCA MARONI PREMIA I NOSTRI PROSECCO SUPERIORE

Migliori Vini Italiani di Luca Maroni premia i nostri Prosecco Superiore, la qualità e l'autenticità di un territorio inimitabile patrimonio dell'Umanità.

 

Per ogni produttore di vino, piccolo o grande, gli esami non finiscono mai. C'è prima di tutto il nostro lavoro, poi c'è il mercato in cui navigare evitando gli scogli, i gusti dei consumatori da tenere d'occhio e nel mezzo, loro, gli esperti, sapienti degustatori con cui confrontarsi che con la loro esperienza ed abilità mediano tra noi ed il mondo traducendo in parole e punteggi la nostra visione, i nostri sforzi e la nostra passione. Molti i nomi noti che danno vita ad altrettanti concorsi, guide e classifiche nelle prime file delle quali ognuno ambisce a leggere il nome dei propri vini. Quello di Luca Maroni e del suo Annuario dei Migliori Vini Italiani è senza dubbio tra i primi di questa lista. 

 

ANNUARIO DEI MIGLIORI VINI ITALIANI 

L'Annuario dei Migliori Vini Italiani è un rapporto annuale sulla produzione vinicola delle migliori aziende redatto da Luca Maroni, un punto di riferimento per gli esperti e gli amanti del vino che vede tra le sue caratteristiche più importanti il rispetto per il lettore ed il metodo innovatore con cui vengono giudicati i vini in concorso.
Analista sensoriale del vino, giornalista, scrittore, docente, Luca Maroni è senz'altro tra i più famosi conoscitori del vino mondiale. Ma al di là dei successi editoriali e mediatici resta un grande amante del vino tanto da aver voluto dare un suo personalissimo contributo al metodo di valutazione della qualità del vino ideandone uno nuovo, un modello quasi matematico ma semplice ed oggettivo, col quale analizza centinaia di vini ogni anno per stilare l'Annuario
Secondo il metodo di piacevolezza di Luca Maroni tra i parametri che servono per determinare la qualità di un vino tre sono quelli che meritano maggiore attenzione.
Il primo è quello della consistenza del vino ossia la ricchezza in estratti che compongono il vino. Il secondo è quello dell'equilibrio del sapore cioè del bilanciamento e dell'armonia delle componenti di freschezza e morbidezza. Il terzo è l'integrità intesa come il rispetto delle caratteristiche organolettiche delle uve dopo la lavorazione, ogni vino deve essere lo specchio del territorio e dell'annata. 

Tanto più un vino è equilibrato, integro e ricco tanto più alto sarà il suo indice di qualità e piacevolezza, perché "La piacevolezza del vino è un effetto la cui causa è la sua qualità analitica e sensoriale compositiva" 

IL PUNTEGGIO

Il punteggio con il quale Luca Maroni nel suo Annuario dei Migliori Vini Italiani 2021 premia la nostra produzione di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore:                                                                                                  

Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Rive di Collalbrigo Costa Extra Brut 2019 90 PUNTI
Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Rive di San Michele Extra Dry 2019 90 PUNTI
Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G Brut 91 PUNTI
Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G Dry 90 PUNTI
"Il Rosa" Spumante rosato Extra Dry  92 PUNTI
"Il Millesimo" Prosecco Doc millesimato Brut 2019 90 PUNTI
Prosecco Doc Treviso Extra Dry  90 PUNTI

 

Leggi tutto...

IL VALORE AGGIUNTO DEL NOSTRO PROSECCO SUPERIORE È LA SOSTENIBILITA'

Il valore aggiunto del nostro Prosecco Superiore è la sostenibilità messa al centro di un modello produttivo che massimizza le risorse e rispetta l'ambiente.

Produrre un Prosecco Superiore che unisce sostenibilità e qualità vuol dire saper coniugare alcuni aspetti tipici se non esclusivi della viticoltura. Da una parte ci sono i fattori fortemente soggettivi che legano l'uomo alla vite: l'esperienza, le tradizioni che si tramandano, il senso di attaccamento al proprio territorio ed infine le caratteristiche di quest'ultimo che si riflettono sulla vite e sul vino.
Dall'altro c'è il dato oggettivo dei mercati, l'impegno di offrire al meglio il proprio vino in modo che i vari interlocutori possano apprezzarlo, capirlo ed esprimere un giudizio sui metodi di produzione, sulle tecniche ma soprattutto valutare come tutto il nostro lavoro possa interagire con l'ambiente e quale ricaduta questo possa avere sulla qualità del vino. L'adozione di metodi di lavorazione sostenibili rappresentano quindi oggi una discriminante importante nella scelta del vino poiché sottolinea l'attenzione all'utilizzo consapevole delle risorse ambientali sempre più limitate ed il desiderio di dare ai nostri clienti una qualità eccelsa. E questo è per noi un valore fondamentale.

Sostenibilità è pensiero e azione

La sostenibilità è pensiero ed azione.
Tra le varie definizioni della parola sostenibilità quella che più ci guida parla di un impegno globale che porta ad un modello di sviluppo che possa garantire una qualità di vita migliore, sociale, economica ed ambientale. Come contribuire a questa causa? Il punto da cui partire è capire che l'agire sostenibilmente è una capacità che si acquisisce attraverso l'educazione e la pratica: un pensiero che si trasforma in un modo di essere. Ma il pensiero deve partire dalle colonne fondanti del nostro essere: i valori. I valori sociali della legalità e della solidarietà, quelli per la cura delle cose che amiamo, e quelli più difficili da onorare del rispetto dell'ambiente e dell'uso etico delle risorse naturali disponibili del pianeta. I nostri valori sono il risultato della nostra storia e delle nostre scelte personali. Solo tenendoli vivi possiamo orientare il nostro pensiero e le nostre azioni alla costruzione di un mondo migliore.

 

Qualità integrata

La qualità integrata e sostenibile diventa così il nostro pensiero che diventa azione attraverso l'adesione al Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata, un programma volontario di difesa e produzione integrata volto a identificare e certificare tutti quei prodotti ottenuti nel rispetto di rigidi protocolli che prevedono indicazioni vincolanti circa le pratiche agronomiche e fitosanitarie, le limitazioni all'uso di prodotti di sintesi e ai trattamenti e sistemi di tracciabilità dei vini.
L'obiettivo è quello di rafforzare nel tempo il nostro modello produttivo, un modello che agisce secondo tecniche agronomiche che prendono in considerazione le esigenze specifiche e i limiti di ogni singolo vigneto prevedendo le conseguenze che i nostri interventi potrebbero avere sull'ambiente e sulla qualità del nostro Prosecco Superiore cercando allo stesso tempo di non perdere la nostra identità, anzi rafforzandola attraverso la valorizzazione della nostra storia, della nostra cultura e del nostro territorio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Cosa stai cercando?

annuario migliori vini italiani 2021 Azienda Chef tre stelle Michelin Collagu' e lo spettacolo della natura colori e sapori di stagione da abbinare al Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Conegliano Prosecco Docg Conegliano Prosecco Docg Burt Conegliano Prosecco Docg Rive Conegliano tra Vino e Arte Conegliano Valdobbiadene Conegliano Valdobbiadene Docg Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Degustazioni in cantina Etichetta Il Rosa Frizzante Sommariva Il Rosa Il territorio luca maroni maturazione uve Mauro Colagreco migliori vini italiani migliori vini italiani luca maroni millesimo 2020 Perline Vino Bianco Privacy & Cookies Prosecco Brut Prosecco Docg Prosecco Docg Brut Prosecco Doc Treviso Extra Dry Prosecco Sommariva Brut Prosecco superiore Prosecco Superiore 2020 Prosecco Superiore Brut Prosecco Superiore docg Prosecco Superiore Dry Prosecco Superiore Rive di Collalbrigo Costa Prosecco Superiore Rive di San Michele Prosecco Superiore Sommariva Prosecco Superiore Sommariva Extra Brut Prosecco Superiore Sommariva Extra Dry qualità delle uve annata 2020 raccolta annata 2020 raccolta uve annata 2020 Rive di Collalbrigo Costa Extra Brut Rive di San Michele Rive Extra Brut Rive Extra Dry San Pietro e L'antica Pieve Sommarariva Prosecco Superiore Dry Sommariva Palazzo Rosso Sommariva Perline Vino Frizzante Sommariva Prosecco Doc Sommariva Prosecco Doc Extra Dry Sommariva Prosecco Docg Sommariva Prosecco Docg Brut Sommariva Prosecco Superiore Rive Sommariva Vini Sommariva Vini Docg Sommariva Vini Frizzanti Sostenibilità Spumante rosato brut Stelle Michelin Valdobbiadene Prosecco Docg Valore aggiunto Vendemmia vendemmia 2020 Vieni a conoscerci di persona Villa Cedri, il liberty tra le vigne di Valdobbiadene Vino Bianco Sommariva Visite in cantina